Ciao a tutti!

Il mio nome è Pepe, o meglio lo era, ora ho un nuovo nome 😉 Ero un cane normale con una vita decente, dormivo per strada… No, non siate tristi, essere un cane senza casa non era poi così male: potevo cambiare panorama ogni notte e scegliere i migliori quartieri ove sgranchirmi le zampe. A quel tempo vivevo «LA VITA» in Galizia, la mia terra natia, il mio posto preferito al mondo (dovreste visitarla se non lo avete ancora fatto, è la terra delle streghe, delle spiagge e del miglior cibo in assoluto).

Una mattina, dopo una grande festa mi sono alzato, avevo un po’ di mal di testa e ho visto la mia immagine riflessa in una finestra: cosa diavolo ….!!! Devi farti una barba ragazzo!! mi sono detto.
Improvvisamente ho realizzato che non c’era nessuno in strada, nessun rumore, nessun negozio aperto, nessun suono ….. Solo silenzio.

Aspetta! Che giorno è oggi? Per quanto tempo sono rimasto alla festa? Sono andato un po’ in giro e …. Nulla! Non ricordavo.Allora sono andato al bar di Antonio, il mio migliore amico fra gli umani, e che era solito darmi da mangiare ed accarezzarmi un po’. Nulla, nessuno neanche lì!!
Amico! io sono un cane di strada, ma a me servono delle attenzioni e delle coccole.
Chi mi gratterà la pancia ora, mi son chiesto.

Il giorno successivo sono andato da Guillarei, lì c’era una cagnetta carina di cui ero innamorato (forse) e mi mancava. Andando da lei sono passato a fianco di un posto da cui proveniva un odore così buono cui non riuscivo a resistere: dovevo fermarmi! Ho visto che c’era una grande porta socchiusa e ho deciso di avvicinarmi e salutare – vi ho detto che ero un cane senza amore e affamato. Siiiii, sono il re degli attori 😉

Giunto vicino alla porta, un profumo incredibile mi ha fatto sorridere. Ho guardato dal bordo della porta ed ho visto alcuni umani, sentito della musica e visto facce sorridenti, Sono una grande famiglia? Qualcuno mi ha visto ed è venuto a grattarmi la pancia. OH WHOWW, che bello!! Da qui non mi muovo più ….!!!

Sul retro c’era un’enorme cucina dove ho visto che stavano cucinando qualcosa di buono. Avevo bisogno di energie, di cibo, di qualcosa da assaggiare. Per favore, per favore …!! Anche se non avevo mai cucinato prima, ero un esperto nell’indovinare i sapori, quindi, perché no? Ho messo un grembiule, ho preso dei grandi pentoloni, ho acceso il fornello e tutto, come per magia, ha cominciato a fluire.

Un po’ di pollo (il primo ingrediente deve essere carne), un pizzico di menta, rosmarino …. Senti l’odore? HUMMMM Et voilà … ecco fatto!! Chi lo prova? Penso di avere del potenziale come cuoco … ;)) WHAUUU!!
Quando stavo per portare il cibo che avevo preparato ai miei nuovi amici correvo come un pazzo ed ero così eccitato che accidentalmente l’ho rovesciato (se mia mamma fosse stata lì avrebbe certo detto: «lo sapevo Pepe!»). Fortunatamente c’era una coppia di ragazzi pelosi che passava di là che è venuta ad aiutarmi a pulire quel disastro.

L’odore era così buono che abbiamo deciso di provarlo e … improvvisamente ho iniziato a sentirmi strano, stavo diventando più forte, mi sentivo così eccitato, agile e pieno di energia!! Cosa stava succedendo?
Ho visto il cucciolo che era vicino a me e la sua faccia era cambiata: sembrava più forte, più felice e più sano … e poi ho visto l’altro …. Cosa?? Stava tenendo dei pesi con la bocca!?!?

Oh mio Dio!! Devo condividere questa ricetta con tutti i cani del mondo!!
Avevo creato la ricetta SuperPepe!!